Frampton sogna la Hall of Fame

Condividi su:
  • 5
  •  
  •  
  •  

Cosa separa il pluricampione Carl Frampton (26-1-0) dal raggiungere l’oscar alla carriera del pugilato?

La Hall of Fame è senza dubbio il più alto riconoscimento a cui si possa ambire ma è anche una di quelle cose che arriva alla fine di un lungo e vincente percorso che per il talento di Belfast non è ancora giunto al termine.

Il primo ostacolo al coronamento di tanti sforzi sarà senza dubbio Josh Warrington (27-0-0) a cui dovrà innanzitutto strappare la cintura IBF. Il 22 Dicembre, data del loro scontro, si avvicina e con essa il traguardo tanto sognato.

Al vincitore verrà data la possibilità di affrontare il campione WBO Oscar Valdez (24-0-0) e potrà quindi unificare le cinture di questa categoria.

Qualora fosse Frampton ad uscire vittorioso da entrambe le sfide potrà sicuramente entrare nell‘Olimpo del pugilato. Sarebbe la seconda categoria di peso in cui riesce ad unificare tutte le cinture.

Come lui solo Steve Collins (36-3-0) fra gli Irlandesi, ma lo sciacallo ha in mente di andare ben oltre.

Vorrebbe salire ulteriormente di categoria e vincere un titolo mondiale, il terzo.

Warrington gli fa sapere che ” i suoi giorni migliori sono passati “ e Frampton gli risponde che ” si sta sbagliando di grosso. Proverò che sono io il miglior combattente “.

Non ci resta che augurare il meglio a tutti i combattenti tirati in mezzo e a quelli che ancora non sono sotto la luce dei riflettori.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X