Fielding “La paura mi motiva”

Condividi su:
  • 49
  •  
  •  
  •  

Rocky Fielding, campione regular WBA dei super medi, il prossimo 15 dicembre combatterà contro il fenomeno messicano Saul Canelo Alvarez.

Il pugile inglese ha dichiarato a Sky Sport: “Mi sento molto attivo e pronto. Provo anche quel sano brivido di paura che mi aiuta ad affrontare una grande sfida nel modo giusto, la stessa sensazione avuta per la sfida in Germania. 

Negli ultimi due match precedenti, non avevo mai avuto il fattore paura, non ero veramente nervoso e poi non ho dato il meglio di me.
Poi sono andato in Germania per sfidare Zeuge e ho avuto farfalle, la paura, il wow! E sì grazie a quel sentimento ho vinto e ho conquistato il titolo.

Non mi capitava da tanto quella sensazione di farfalle nello stomaco. Questa è la sensazione esatta che ho anche ora, quindi sono positivo e non vedo l’ora che arrivi! 

Essere considerato di nuovo lo sfavorito mi piace perchè quando vengo reputato il perdente do sempre il meglio di me.  In Germania dovevo perdere, invece sono tornato a casa con il titolo!”

Sicuramente il pugile inglese parte motivato e desideroso di dare il meglio. Il messicano tuttavia, nonostante una categoria del tutto sconosciuta per lui, si prospetta favorito. Si è scelto l’avversario giusto per iniziare la scalata dei super medi. Adesso resterà da capire se riuscirà a reggere una classe di peso decisamente “pesante” sul lato del fisico.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X