fbpx
Featured Video Play Icon

Turchi: “Conquisterò il cuore del pubblico americano”

Fabio Turchi tra i più promettenti pugili del panorama italiano. Dopo essersi consolidato con i suoi 12 match da pro, dove ha ottenuto ben 9 vittorie prima del limite, si sta preparando per l’avventura nella terra delle opportunità. Il suolo americano, che grazie all’accordo tra Loreni e Holyfield, vedrà alcuni gioelli di casa nostra andare a cercare fortuna nel nuovo mondo. La nostra redazione ha voluto ascoltare le parole del campione fiorentino e rendervi questa intervista.

Fabio Turchi la tua esperienza americana si avvicina, cosa provi?

Sono tranquillo e determinato a iniziare con una bella prestazione la mia avventura negli States. Voglio entrare nel cuore del pubblico americano!.

Come ti stai preparando a questa avventura americana? Hai migliorato la tua preparazione?

Sto cercando di fare le cose nel miglior modo possibile, come sempre del resto. A differenza delle altre preparazioni abbiamo introdotto i lavori in acqua la mattina per il lavoro organico e poi adesso inizieremo le sedute di guanti. Cercherò di macinare diverse riprese e spero che il mio team riesca a portarmi almeno 2 sparring partner stranieri per farmi disputare dei test-match veri.

Il torneo dei cruiser sta entrando nel vivo che ne pensi di questo tipo di competizione? Che ne pensi di una cosa del genere in Italia?

È una competizione veramente spettacolare e con i migliori pugili in assoluto. Sogno di prenderne parte anche io nelle edizioni future! Non credo che in Italia ci siano le risorse per organizzare una cosa del genere, comunque sia sarebbe sicuramente un’ attrazione migliore per pubblico,sponsor e televisioni.

Tra poco si fronteggeranno Federici e Scafi per il titolo che hai lasciato vancante che ne pensi dei due?

Sono due buoni pugili e sicuramente daranno vita a un match tirato e equilibrato.

Ringraziamo Fabio Turchi per la disponibilità dimostrata nei nostri confronti e lo ringraziamo per essere sempre a disposizione di questa redazione.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X