fbpx

Eubank Jr: “Saunders si farà male. Punterò 10mila sterline sul KO di Canelo!”

Chris Eubank Jr è noto per essere un pugile piuttosto spavaldo, tanto sul ring quanto nelle dichiarazioni; non c’è quindi da stupirsi se la sua risposta a chi gli ha chiesto un pronostico sull’esito della prossima sfida tra Billy Joe Saunders e Saul “Canelo” Alvarez sia stata piuttosto tagliente.

Eubank conosce molto bene il suo connazionale Saunders poiché i due si sono affrontati nel 2014 in un derby seguitissimo che regalò spettacolo, emozioni e lunghe discussioni sulla bontà del verdetto finale. Nella circostanza Saunders dominò la prima parte dell’incontro grazie alla sua mobilità, all’uso dei diretti e alle difficoltà di Eubank nell’accorciare la distanza. Il figlio d’arte fu tuttavia protagonista di una bella rimonta nella seconda metà del combattimento, quando abbandonando ogni tatticismo si riversò in attacco costringendo il rivale a stringere i denti per contenere la sua fisicità strabordante. I giudici premiarono Saunders di stretta misura con una Split Decision che trovò il consenso della maggior parte degli opinionisti sportivi.

Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata tanta, ma Chris non crede che il suo avversario di un tempo abbia fatto passi avanti significativi, tanto da essere pronto a scommettere una grossa cifra sulla sua sconfitta per KO in occasione del match attesissimo che lo vedrà opposto a Canelo il prossimo 8 maggio al Cowboys Stadium di Arlington. Queste le parole che lo stesso Eubank Jr ha rilasciato a Talk Sport in proposito:

“Saunders si farà male. Punterò 10mila sterline sulla vittoria per KO di Canelo. È questo che succederà a mio avviso; penso che Saunders verrà messo KO.

Non credo proprio che Saunders sia migliorato da quando combatté contro di me. Penso sia lo stesso pugile. Io invece sono anni luce migliore rispetto a quello che ero quando salii sul ring con Billy. Ho la sensazione che lui sia lo stesso di allora e quella versione non può battere qualcuno come Canelo. Per avere successo contro Canelo devi avere una mentalità differente, un approccio completamente diverso rispetto a quello del pugile medio. Non penso che Saunders abbia ciò che serve. Io invece sì, conosco la strada per battere Canelo.

Sono sicuro che riceverò la mia chance entro un paio d’anni. Ma questo che si avvicina è davvero un brutto match per Saunders e se si farà lui verrà messo KO”.

Parole di fuoco dunque quelle del picchiatore di Brighton che dopo diversi cambi di allenatore è recentemente passato sotto la guida dell’ex campione Roy Jones Jr e sta cercando di ottenere i miglioramenti decisivi per tornare competitivo ai massimi livelli mondiali. La recente vittoria lampo su Matt Korobov, fermato in due riprese a causa di un infortunio, non ci ha detto molto su quanto Chris sia effettivamente migliorato; sarà dunque interessante vederlo all’opera il prossimo 1° maggio contro il temibile Marcus Morrison che non perde da quasi tre anni e che nell’estate del 2019 ha frantumato i sogni del nostro Emanuele Blandamura con un durissimo KO.

Eubank Jr chiede di affrontare Golovkin: “É al top solo perchè sono anni che cerco di sfidarlo!”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X