fbpx

Errol Spence Jr vs Lamont Peterson

Fissato per il 20 gennaio il ritorno di Errol Spence Jr (22-0, 19 ko) campione IBF dei pesi welter: il 27enne pugile texano è considerato da molti il welter più pericoloso e forte del momento.

Opposto a lui sarà il 33enne Lamont Peterson (35-3-1, 17 ko) che ha recentemente abbandonato il titolo regolare WBA conquistato lo scorso febbraio per dei motivi ancora poco chiari.

Per “The Truth” si tratta della prima difesa del titolo e possiamo dire che la sfida si presenta abbastanza difficile.

Lamont Peterson è un pugile di notevole esperienza, nel corso della sua carriera ha avuto modo di confrontarsi con elementi di altissimo valore (Timothy Bradley, Victor Ortiz, Amir Khan, Kendall Holt, Lucas Matthysse, Danny Garcia, Felix Diaz) facendo bella figura con tutti.

E’ un pugile che bene o male sa fare tutto, è capace di boxare brillantemente cosi come sa pressare e scambiare alla corta distanza.

Errol Spence Jr invece è l’astro nascente della categoria. Passato professionista nel 2012, dopo essere stato eliminato ai Giochi Olimpici di Londra, Spence si è fatto strada nelle classifiche a suon di KO. La conferma del suo valore è arrivata dopo le vittorie schiaccianti contro Chris Algieri, Leonard Bundu e recentemente Kell Brook.

E’ un bellissimo pugile, tecnico, mancino e bene impostato. I suoi punti di forza sono la forza fisica, il lavoro al corpo, la capacità di pressare continuamente gli avversari e chiaramente la pura potenza dei colpi, che sta facendo danni su danni.

Il confronto tra questi due pugili sarà davvero interessante e appare chiaro che sia Spence a vestire i panni del favorito ma Peterson sa il fatto suo e sarebbe meglio non sottovalutarlo.

Inizia quindi col botto il 2018, e il nostro auspicio è che si concluda con un altro botto, di quelli veramente assordanti. Stiamo alludendo chiaramente ad una super sfida tra Errol Spence e Keith “One Time” Thurman (28-0, 22 ko) il campione WBA/WBC della categoria. Si tratterebbe del miglior incontro che si possa organizzare in questa divisione, ma forse è ancora presto per sognare ed è il caso di procedere con calma.

Appuntamento al 20 gennaio.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X