fbpx

Ellerbe: “Dovrebbe esserci un Pacquiao vs Thurman 2”

Due settimane fa Manny Pacquiao ha trionfato ai punti contro Keith Thurman, conquistando il titolo di super campione WBA alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas.  Thurman, dieci anni più giovane del pugile filippino, ha subito un conteggio nel corso della prima ripresa ed è uscito dal match visibilmente segnato in viso.

Il CEO della Mayweather Promotions, Leonard Ellerbe, che ha co-promosso l’incontro, ha dichiarato di non essere stato affatto sorpreso da come è andato l’incontro.

“Keith ha un grande cuore, ha combattuto benissimo ma Manny Pacquiao ha prevalso e ha mostrato perché è considerato un grande combattente. Uno dei migliori, insieme a Floyd, di questa epoca”, ha detto Ellerbe a BoxingScene.com.

Mentre molti fan e appassionati vorrebbero vedere Pacquiao affrontare il vincitore dell’incontro di unificazione tra Errol Spence e Shawn Porter che avverrà il 28 settembre, Ellerbe ha un’altra idea.

Il dirigente della Mayweather Promotion ha dichiarato: “Penso che debbano fare la rivincita. Penso che sia la sfida giusta da fare”.

Nel 2015 Ellerbe ha aiutato Mayweather a prepararsi alla sfida con Pacquiao, rivelando che molti dei combattenti che affrontano il filippino hanno difficoltà ad adattarsi al suo stile sul ring.

“Lui è sbalorditivo. Lui è bravo in tutto. Il suo gioco di gambe, mani veloci. È una combinazione per ogni istante dell’incontro”, ha dichiarato Ellerbe.

Condividi su:
  • 46
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X