fbpx

DiBella scarta Hearn, adesso punta a Lomachenko o Garcia per Kambosos

Lou DiBella, famoso promoter statunitense che al momento gestisce il campione mondiale dei pesi leggeri George Kambosos Jr, ha attaccato aspramente Eddie Hearn a seguito delle sue ultime dichiarazione.

Il responsabile di Matchroom, ha dichiarato a svariati media di settore che ha già presentato un offerta per il possibile incontro tra Kambosos e Devin Haney, suo assistito.

Queste dichiarazione hanno scatenato l’ire di DiBella che ha rispedito al mittente l’offerta del promoter inglese, offerta che è stata definita “ridicola” ed “offensiva”. Lo staff di Kambosos aveva proposto una sfida di riunificazione in Australia.

Il talento australiano lo scorso 27 novembre ha conquistato la cintura IBF, WBO e WBA battendo ai punti il campione in carica Teofimo Lopez per Split Decision. L’unico titolo che al momento gli manca è la cintura WBC dei pesi leggeri al momento in possesso di Devin Haney, che al momento ha un accordo con DAZN per i suoi combattimenti.

Sulla trattativa, DiBella ha dichiarato: “Ho fatto l’offerta prima a DAZN perché Eddie Hearn non ha nulla a che fare con il mio pugile, ma subito dopo aver mandato la mia offerta alla popolare emittente, ho girato anche a lui una mia proposta. Eddie ha mandato una controproposta decisamente ridicola. Ma non parlerò dei dettagli delle nostre discussioni perché non credo nella negoziazione tramite la stampa. E non ho intenzione affermazioni su questo, posso solo dire che sta solo mentendo. 

Eddie va in giro dicendo che non ha mai ricevuto un’offerta da noi, quando anche i suoi partner di DAZN, sanno al 100% che non sta dicendo la verità. Se non avessi visto queste sue dichiarazioni sulla stampa, avrei tenuto la bocca chiusa. Sono stanco di tutte queste str***te”.

Al momento i pesi leggeri vivono un momento di notevole interesse, infatti sono molte le trattative che si stanno portando avanti. Di Bella ha più volte provato ad intavolare una trattativa anche con Bob Arum, responsabile di Top Rank, per una sfida con il talento ucraino Vasiliy Lomachenko. L’ucraino dopo la sconfitto contro Teofimo Lopez, che gli ha strappato le cinture da campione del mondo, ha ottenuto due vittorie, prima contro Nakatani e poi contro Commey. Due vittorie che lo hanno portato ad esigere una nuova chance titolata.

Un altro interlocutore per Kambosos è la Golden Boy Promotion, che punta ad una sfida titolata per Ryan Garcia. Il pupillo di De La Hoya, si è allontanato dal ring per motivi personali, tornerà sul ring ad aprile contro il ghanese Emmanuel Tagoe per conquistare la sua chance titolata.

Sia Garcia che Lomachenko, dovranno piegarsi alle condizioni di DiBella, che ricevendo risorse economiche importanti dallo stato australiano, che si propone in maniera aggressiva nelle trattative che porteranno il suo protetto alla sua prima difesa.

 

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X