fbpx

La sfida tra Devin Haney e Jorge Linares si arricchisce di dettagli

Si delineano meglio i dettagli della sfida mondiale tra l’attuale campione WBC dei pesi leggeri Devin Haney e l’ex detentore di questa ed altre cinture Jorge Linares.

Agli inizi di questo mese era stato annunciato un accordo di massima tra El niño de oro e il pugile statunitense. In prima battuta si era detto che il giovane campione avrebbe difeso il proprio titolo, per la seconda volta in carriera, dalle grinfie del venezuelano il 15 maggio prossimo. Tuttavia, adesso che le parti hanno continuato a lavorarci più approfonditamente, il loro incontro è approdato al Mandalay Bay Events Center di Las Vegas il 29 maggio, sabato che precede la festività statunitense del “Memorial Day”.

Haney, nativo di San Francisco, ma residente a Las Vegas tornerà a combattere davanti al suo pubblico dopo cinque anni dall’ultima volta, la prima con indosso la cintura da campione del mondo. L’arena infatti, in conformità alle regole anti-covid adottate dallo stato del Nevada, potrà ospitare fino a 6000 fan, ossia accogliere il 50% degli spettatori rispetto alla sua normale capienza. L’evento che vedrà protagonisti i due pugili leggeri verrà trasmesso in streaming da DAZN.

“The Dream” non combatte da luglio 2020, da quando ha battuto per decisione unanime l’ex campione cubano Yuriorkis Gamboa. In quell’occasione “El Ciclon de Guantanamo” si è dovuto arrendere dinnanzi alla freschezza del 22enne di origini californiane e al suo sinistro martellante, oltre che ad un infortunio in corso d’opera al tendine d’achille. Linares invece, è lontano dal ring dal febbraio dello stesso anno, match nel quale ha sconfitto per KO il messicano Carlos Morales. L’incontro ha segnato il suo ritorno alle 135 libbre dopo la breve parentesi non troppo fortunata al limite delle 140 libbre.

Per il campione in carica questo rappresenterà il test più probante in carriera; ad attenderlo in caso di vittoria, ci sarà il vincitore della sfida tra Ryan Garcia e Javier Fortuna che vedrà in palio la cintura WBC ad interim di “King Ry” e lo status di sfidante ufficiale al titolo, ma anche il campione IBF, WBA e WBO Teofimo Lopez pronto ad aggiungere alla collezione l’ultima cintura per segnare il poker che lo nomini re della categoria. Per l’esperto ex campione, Jorge Linares questa invece costituirà una valida occasione, nonostante i suoi 35 anni, per provare a ritornare al top di categoria.

Ryan Garcia vs Javier Fortuna: il WBC impone la difesa obbligatoria del titolo “ad interim”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X