fbpx

Joseph Diaz avrà la sua chance mondiale: a dicembre contro Devin Haney

La notizia era nell’aria già da un po’ di tempo ma ora sono arrivate tutte le conferme sul buon esito delle trattative: il campione del mondo WBC dei pesi leggeri Devin “The Dream” Haney metterà in palio la sua cintura contro il tenace Joseph “Jo-Jo” Diaz il 4 dicembre a Las Vegas, molto probabilmente all’MGM Grand. Per Haney si tratterà della quarta difesa del titolo di cui fu “omaggiato” dalla WBC quando il precedente detentore, Vasyl Lomachenko, fu elevato al rango di “Franchise Champion”. Per Diaz sarà invece la prima chance iridata nelle 135 libbre dopo essere stato campione nei superpiuma.

Semaforo verde dunque per questa sfida interessante a cui Diaz ha avuto accesso in modo un po’ fortuito. Jo Jo avrebbe infatti dovuto battersi, secondo i piani originari, contro il popolarissimo ed imbattuto Ryan Garcia per determinare lo sfidante ufficiale di Haney. King Ry è stato però costretto a dare forfait a causa di una frattura alla mano destra, motivo per cui Diaz si è visto spalancare direttamente le porte del mondiale vero e proprio.

Devin Haney è tuttora imbattuto, ma nell’ultima difesa titolata ha dovuto faticare più del previsto per avere la meglio sull’esperto venezuelano Jorge Linares. Il campione in carica ha dominato la prima parte del combattimento ma non è riuscito a scuotere o a scoraggiare lo sfidante e nelle ultime riprese ha dovuto stringere i denti rischiando la clamorosa debacle su una terribile combinazione del Niño de Oro messa segno negli ultimi istanti del decimo round. Un brivido che ha lasciato qualche interrogativo in sospeso ma che nello stesso tempo si tradurrà in esperienza preziosa per il 22enne statunitense.

Joseph Diaz dal canto suo ha “sporcato” il suo record una sola volta: era il maggio del 2018 quando il fortissimo Gary Russell Jr, dopo aver subito l’energico lavoro al corpo del californiano nelle prime riprese, lo ha poi domato ai punti sfruttando la sua classe e la sua impressionante velocità di esecuzione. Un’amarezza a cui ne è seguita un’altra a stretto giro dal momento che la successiva vittoria di Diaz sul pericoloso Jesus Rojas non gli è valsa il mondiale WBA dei piuma per via del peso eccessivo evidenziato sulla bilancia. Jo Jo è comunque riuscito a rimettersi in carreggiata andando a strappare il mondiale IBF nella categoria superiore dei superpiuma al favorito della vigilia Tevin Farmer grazie a una sontuosa performance.

Il 4 dicembre si troveranno dunque di fronte due pugili rodati e dalle ottime credenziali. Ad Haney spetterà sicuramente il ruolo di favorito dei bookmaker, ma Diaz è già riuscito a ribaltare i pronostici in passato e proverà a farlo anche questa volta mettendo sul quadrato il suo pressing forsennato, il suo lavoro alla figura e la sua grinta abituale. Armi che “The Dream” cercherà di disinnescare col suo gioco di gambe, il suo tempismo e la sua struttura fisica da vero peso leggero. Non ci resta che attendere e goderci lo spettacolo.

Canelo severo con Ryan Garcia: “Sta sprecando il suo talento!”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X