fbpx

Derevyanchenko: Culcay per guadagnarsi la rivincita con Jacobs

Condividi su:
  • 14
  •  
  •  

Questo weekend  il numero 3 della IBF Sergiy Derevyanchenko (12-1, 10 KO) cercherà di guadagnare una rivincita contro il campione dei pesi medi IBF Daniel Jacobs, affrontando il numero 2 della IBF Jack Culcay (25-3, 13 KO) in un’eliminatoria per il titolo mondiale.

Derevyanchenko, 33 anni, ha perso con l’attuale campione Jacobs in un match molto combattuto. Incontro che ha visto trionfare il pugile americano per Split decision lo scorso ottobre (i punteggi 115-112, 115-112 per Jacobs, e 114-113 per Derevyanchenko).

L’olimpionico Derevyanchenko aveva impressionato battendo Tureano Johnson e Dashon Johnson, prima di subire la sconfitta contro Jacobs il 27 ottobre dello scorso anno. Match in cui l’ucraino è finito al tappeto alla prima ripresa, episodio che lo ha costretto ad una rimonta nei cartellini. Derevyanchenko era lo sfidante obbligatorio di Gennady Golovkin l’anno scorso, ma il combattente del Kazakistan è stato costretto a rinunciare alla cintura perché era in trattativa con Saul Canelo Alvarez per una rivincita. L’IBF voleva che GGG difendesse il titolo contro Derevyanchenko, ma GGG non avrebbe potuto sostenere il combattimento con il messicano quindi ha rinunciato alla contesa.

Culcay, 33 anni, è nato ad Ambato in Ecuador, e ora risiede a Davie, in Florida. Culcay, professionista dal 2009, e ha subito diverse sconfitte (Guido Nicolas Pitto, Demetrius Andrade e Maciel Sulecki). Le quali hanno rallentato la carriera di Culcay, perché ogni qual volta otteneva una serie di vittorie, il pugile naturalizzato tedesco falliva il match importante che poteva valere la chance irridata.

Culcay ha vinto i suoi ultimi tre combattimenti dopo aver perso contro Andrade per SD   e Maciel Sulecki per UD nel 2017. Le ultime tre vittorie di Culcay sono arrivate contro Rafael Bejaran, Adasat Rodriguez e Craig Cunningham. Culcay ha conquistato e difeso il titolo ad interim WBA dei superwelter dal 2015 al 2016, difendendolo con Dennis Hogan e Jean Carlos Prada.

Derevyanchenko sicuramente appare superiore a Culcay, che parte per certo sfavorito, sia per il gap tecnico che per il fattore psicologico. Culcay ha sempre fallito i match che contano, e questo incontro potrebbe valere moltissimo. Visto che il titolo IBF di Jacobs sarà in palio il 5 maggio per riunificazione dei titoli medi con Saul Canelo Alvarez, quindi il vincitore della sfida potrebbe essere il prossimo sfidante obbligatorio dei due colossi di categoria.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X