fbpx

De La Hoya fa sul serio: “Vorrei chiedere a Mayweather Sr. di allenarmi e tornare nel 2021”

Oscar De La Hoya continua a riflettere sul suo ritorno.

Tra i tanti possibili rientri sul ring di vecchie glorie annunciati di recente, c’è stato anche quello dell’ex Golden Boy che a quanto pare, sembra intenzionato a fare sul serio per davvero. Stando alle ultime su dichiarazioni, al momento è a lavoro a Pasadena con un piccolo team di preparatori che ne stanno curando gli allenamenti.

“Stanno facendo in modo che tutte le fibre, i muscoli e i tendini si mantengano forti per poi passare al livello successivo. E il prossimo livello è iniziare il mio boxing camp. Un camp di boxe serio… Sono due o tre i livelli che devo superare per poi fare un passo avanti e, quel passo in più, alla fine è lo sparring con i grandi combattenti. Combattenti che hanno esperienza, combattenti di una certa caratura, campioni”, sono state le sue parole.

“Entro settembre, spero di far regolarmente sparring sulla lunghezza delle dodici riprese. A quel punto voglio prendere la decisione di combattere nel primo trimestre del prossimo anno. Posso fare qualche danno ad alcuni dei combattenti là fuori in questo momento É ovvio che dipenderà dalle skill. La mia potenza è lì, non la perdi mai. Forse il mio tempismo non sarà perfetto, ma è qualcosa che capirò quando sarò là fuori. Ci sono molte cose ad entrare in gioco, ma ho la forte sensazione di poterlo fare!”.

De La Hoya non combatte dal 2008, dall’incontro contro Manny Pacquiao, ma nonostante l’età e l’inattività è dunque convinto di poter essere ancora competitivo. Per farlo, se davvero tornarà, vorrebbe avere al suo angolo qualcuno di familiare: “L’unica persona che mi viene in mente, l’unica persona a cui vorrei chiedere umilmente di allenarmi è Floyd Mayweather Sr. Floyd Mayweather Sr. è l’unico allenatore che può dirmi di svegliarmi alle 5 del mattino. È l’unico trainer in grado di spingermi a farlo e che riesce a farmi lavorare duro e in maniera intelligente. Quindi andrei da lui e gli chiederei di farmi un favore”.

Oscar De La Hoya vs Shane Mosley: dalla lezione di Sugar alla beffa per DLH

Condividi su:
  • 228
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X