fbpx

De La Hoya-Belfort non esibizione ma incontro reale: “Vera sfida con veri knockout!”

Oscar De La Hoya tornerà sul ring per un “vero” incontro di boxe. Come rivelato già il mese scorso da Triller Fight Club, lo rivedremo all’opera il prossimo 11 settembre contro l’ex MMA fighter Vitor Belfort; tuttavia in queste ore l’annuncio ufficiale dell’evento ha svelato maggiori dettagli: in primis che non si tratterà di nessun match esibizionistico! La sfida regolarmente sanzionata si svolgerà sulla distanza delle otto riprese e al limite dei mediomassimi. Inoltre vista, quanto meno a dire degli organizzatori e dei protagonisti, la “grandezza” dell’avvenimento, la serata che verrà presentata da Snoop Dogg e Jim Lampley e che andrà in diretta su diverse piattaforme  sportive, è stata trasferita da Las Vegas a Los Angeles, in uno degli attuali templi dello sport.

È davvero un onore poter annunciare questo attesissimo evento con il ritorno sul ring di Oscar De La Hoya contro la leggenda delle MMA Vitor Belfort per sabato 11 settembre. Lo Staples Center, uno dei principali luoghi di sport e intrattenimento del mondo, è il posto perfetto per questa sfida e siamo entusiasti di tornare lì per un’altra monumentale notte di boxe”, ha dichiarato Ryan Kavanaugh uno dei fondatori di Triller Fight Club.

Dello stesso avviso, e anche di più, l’ex Golden Boy che si è lasciato prendere forse un tantino troppa dall’euforia dicendo: “Sono molto entusiasta di annunciare il mio ritorno contro Vitor Belfort allo Staples Center sabato 11 settembre in un mega-evento che celebra il giorno dell’indipendenza messicana. Triller Fight Club e il mio team hanno lavorato insieme per realizzare l’evento più epico che il pugilato abbia visto dopo molto tempo.

Avevo deciso che se tornavo sarebbe stato per davvero, non per una di queste robe espositive. Due guerrieri, uno resta in piedi l’altro no. Vitor Belfort è chiaramente una leggenda delle MMA molto difficile e anche se sono sicuro che mi impegnerà un bel po’, nei miei piani c’è un knockout. Questo non è quel teatrino della WWE che abbiamo visto nella boxe ultimamente, questo è un affare vero, una vera sfida con veri knockout per una vera vittoria. É qualcosa da non perdere perché sono più in forma rispetto a 15 anni fa”.

Alle sue parole fanno seguito quelle di Belfort che ha commentato: “Oscar De La Hoya è una vera superstar nel mondo della boxe e uno dei pugili più grandi e popolari del nostro tempo. Anche se entrambi abbiamo un grande rispetto per i successi dell’altro, l’11 settembre renderò i miei fan delle MMA orgogliosi dimostrando che MMA ed ex-UFC fighter possono sconfiggere anche il miglior pugile del mondo. Spero di non finire per ucciderlo, ma è tutto in gioco. Questa è una battaglia tra gladiatori senza esclusione di colpi fino alla fine”.

Ma siamo così sicuri che i fan saranno contenti di quello che vedranno come loro dicono? O forse avrebbero preferito conservare il ricordo delle loro migliori performance all’apice delle rispettive carriere e dei rispettivi sport piuttosto?

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Rispondi a Mario Rossi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X