fbpx

Jacobs: “É il mio ultimo incontro con DAZN. Non vedo l’ora di dare spettacolo”

Daniel Jacobs ha fiducia nel futuro.

I piani del “Miracle man” newyokese come quella di ogni altro pugile, hanno dovuto subire arresti e variazioni a causa della pandemia da coronavirus. Tuttavia la mente dell’ex campione IBF dei pesi medi è rimasta concentrata sui suoi prossimi obiettivi ed è pronta a ripartire più forte di prima, con o senza pubblico.

“Onestamente, per me, quando sarà stato detto e fatto tutto, mi sentirò abbastanza tranquillo nel ritornare e combattere di fronte a molti fan, non sarebbe strano. Noi vogliamo sempre essere accolti dai tifosi quando combattiamo, ma ovviamente vogliamo anche assicurarci che sia tutto sicuro”, ha dichiarato Jacobs.

Dopo aver ceduto la sua cintura alla stella messicana Saul “Canelo” Alvarez a giugno del 2019, la carriera di Daniel si è avventurata nella nuova divisione dei supermedi. Lo scorso dicembre, almeno sulla carta, avrebbe dovuto “testare la categoria” con il match contro Julio Cesar Chavez Jr, quest’ultimo poi però non è riuscito a rientrare nel limite delle 168 libbre e dunque ha dovuto affrontare un avversario più pesante, ma ciononostante Jacobs tutt’ora conferma la sua scelta: proseguire in questa classe di peso.

“In realtà, nel prossimo futuro, quando si spera che tutto questo sarà finito, per me ci saranno diverse opzioni là fuori. Sono stati fatti già diversi nomi: Callum Smith, Gabriel Rosado e qualche altro nome del loro calibro. Sono ovviamente con DAZN e vogliamo assicurarci di affrontare ragazzi DAZN di alto livello. Quindi questo è il grado di competizione che stiamo cercando e questa è la direzione verso la quale punteremo”.

Jacobs ha firmato con il canale streaming lodinese alla vigilia del suo incontro con Canelo per una partnership di tre dei incontri e dunque quello che si appresterebbe a combattere sarebbe l’ultimo incontro della serie e per questo l’americano punta a dare il massimo in quella performance: “Ciò che ne verrà fuori, non lo so, ma so che questo, contrattualmente, è il mio ultimo incontro con DAZN. Quindi non vedo l’ora di fare una buona figura e dare spettacolo sperando poi di ri-firmare con loro e fare più affari in futuro”.

 

 

Condividi su:
  • 93
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X