fbpx

Frattura orbitale per Dubois: rischio intervento per il suo occhio

Daniel Dubois ha rimediato una frattura all’osso orbitale sinistro e alcuni danni al nervo dell’occhio. Dopo il suo incontro di sabato alla Church House di Westminster contro l’ex argento olimpico 2016, Joe Joyce questo il responso dei medici. A rivelarlo è stato il suo promoter Frank Warren.

La sfida tra i due pesi massimi britannici consumata sul ring londinse, valevole per ben cinque titoli (il WBC Silver, il WBO International, quello del Commonwealth, quello britannico e soprattutto quello Europeo), ha decretato come vincitore il “Juggernaut” di Putney, che a forza di jab ha costretto “Dynamite” Dubois ad arrendersi al decimo round.

Difatti se pur partito bene, da metà incontro in poi il giovane 23enne ha iniziato a sentire maggiormente i colpi di Joyce e dal sesto round il suo occhio sinistro ha iniziato a gonfiarsi fino a chiudersi sempre più. La conclusione definitiva è quindi arrivata nella decima ripresa con Dubois che, dopo aver avvertito l’ennesimo colpo, ha poggiato il suo ginocchio per terra.

A fine match le condizioni del suo occhio, già alla sola vista, lasciavano presagire il possibile infortunio, cosa confermata in seguito dalle visite mediche. Il pugile ha trascorso la notte tra sabato e domenica in ospedale e quest’oggi è in attesa di riscontri da parte di uno specialistica, circa la necessità o meno di un intervento chirurgico.

“Daniel Dubois tornerà”, ha dichiarato Frank Warren. “Ha ancora solo 23 anni e ha davanti a sé una carriera enorme e piena di successo. Ha corso un rischio e questa volta non è andata bene. A lui va il pieno riconoscimento di aver continuato a combattere con il cuore finché ha potuto con una frattura all’osso orbitale e danni al nervo ottico”.

Per il diamante della Queensberry Promotions questo ha rappresentato il match più impegnativo ed importante della carriera. Dopo le sue 15 vittorie, di cui 14 prima del limite, per Dubois è arrivata per lui la prima sconfitta nonostante sulla carta partisse con i favori dei pronostici. Tuttavia davanti a sé ha avuto un rivale più esperto, ma soprattutto stoico come Joyce, e come sappiamo bene sul ring tutto può succedere, specialmente tra i massimi.

Joyce frantuma l’occhio e i sogni di Dubois con un KO in dieci riprese

Condividi su:
  • 193
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X