fbpx

Crolla: “Ho meritato la mia sfida con Loma, andrò lì a batterlo”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  

Anthony Crolla rompe il suo atteggiamento solito ed incurante, attaccando la stampa che ha un po’ contestato la sua nomina di sfidante obbligatorio del campione WBA (super) e WBO dei pesi leggeri Vasiliy Lomachenko.

L’ex campione del mondo WBA è certo di aver “guadagnato” questa opportunità per sfidare il talentuoso ucraino. L’inglese, 32 anni, ha vinto tre su tre dei suoi ultimi combattimenti, dopo le sconfitte subite nel doppio incontro con Jorge Linares. La prima battaglia di Crolla contro Linares a settembre 2016 è stata molto più competitiva della loro rivincita del marzo 2017.

Lomachenko ha conquistato proprio contro Linares il titolo WBA dei leggeri lo scorso 12 maggio al Madison Square Garden di New York. Linares era in vantaggio su i cartellini prima che Lomachenko chiudesse il match alla decima ripresa.

Crolla a Sky sport ha dichiarato: “Ho già combattuto ad alti livelli, sono stato a livello mondiale per diversi anni. Mi sono guadagnato questa opportunità. Nessuno mi ha regalato nulla. So che il 12 aprile dovrò tirare fuori qualcosa di più grande di quanto abbia mai fatto nella mia carriera, ma non vedo l’ora di provarci.

In caso di vittoria sarebbe uno dei risultati più stupefacenti dello sport. Non sto parlando a sproposito, la vittoria per me è una grande motivazione. Non sarò in soggezione su quel ring. Direi che ho lavorato duramente nel traning camp per ottenere la vittoria. Quindi, vado laggiù fiducioso di ottenerla”.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X