fbpx

Crawford vs Kavaliauskas: ufficiale a dicembre. Bud: “Devo stare attento”

Terence “Bud” Crawford difenderà il suo titolo mondiale WBO dei pesi welter contro Egidijus “Mean Machine” Kavaliauskas, promosso a sfidante obbligatorio dopo l’ottima vittoria Roberto Arriaza, sabato 14 dicembre al Madison Square Garden. In un evento che sarà trasmesso da ESPN che seguirà la presentazione del Trofeo Heisman 2019, premio che si assegna al miglior giocatore di football della NCAA.

Faranno parte della stessa card anche la difesa del titolo IBf dedi pesi leggeri di Richard Commey contro Teofimo Lopez e la tanto attesa rivincita, dopo il famoso episodio delle olimpiadi, tra Michael Conlan e Vladimir Nikitin.

Bob Arum, promoter del campione WBO, ha dichiarato: “Questa è il migliore evento dell’anno e Madison Square Garden sarà il luogo più adatto per quella che sarà una serata speciale. 

Terence Crawford è un talento di questa generazione, ma dovrà faticare ed utilizzare tutte le sue armi per combattere contro Kavaliauskas. Teofimo Lopez sta compiendo un passo importante provando a conquistare il titolo contro Commey, e sarà un grande incontro. Conlan chiede di sfidare Nikitin dal giorno in cui ha firmato con Top Rank. Finalmente ottiene questo incontro e so che vuole riscattare la tremenda ingiustizia delle Olimpiadi di Rio”.

Terence Crawford torna sul ring per la sua terza difesa del titolo mondiale, conquistato a giugno 2018 contro Jeff Horn. Dopo aver strappato il titolo all’australiano ha vinto prima del limite sia con Jose Benavidez Jr che con Amir Khan. E adesso, mentre attende l’agognata sfida di riunificazione contro un altro dei campioni di categoria, deve accontentarsi di tornare per una nuova difesa che però “Bud” non sottovaluta:

“Egidijus Kavaliauskas è un ex olimpionico e non posso prenderlo alla leggera. devo stare attento. Ha tutto da guadagnare e niente da perdere e questo lo rende pericoloso. Non trascuro mai nessun avversario, e questa non farà eccezione”.

Il lituano Kavialauskas, che ora vive e si allena a Oxnard, tuttavia è alla sua prima chance titolata: “Ho preparato e sperato tutta la mia carriera di arrivare ad una sfida di questa entità. Terence Crawford è un combattente eccellente, ma non temo nessun uomo. Nessuno ha ancora visto il meglio della “Mean Machine”. Ho intenzione di scioccare il mondo del pugilato il 14 dicembre. Mi sono guadagnato questa chance per il titolo. È il mio momento”.

 

Condividi su:
  • 39
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X