fbpx
Terence Crawford

Crawford: “Stanno facendo di tutto per non affrontarmi. Io di tutto per essere il miglior P4P!”

Il campione WBO dei pesi welter Terence Crawford è alla ricerca di grandi sfide, ma purtroppo per lui non sembrano intravedersi all’orizzonte. La causa principale continua, almeno sulla carta, ad essere la sua affiliazione promozionale.
 
Bud è promosso da Top Rank ed ESPN, tutti gli altri campioni di categoria, così come molti degli altri pesi welter, sono invece promossi da Premier Boxing Champions, Showtime e Fox Sports: da Errol Spence a Manny Pacquiao, da Danny Garcia a Keith Thurman e Shawn Porter e a tanti altri. Fanno tutti parte della scuderia PBC, che con così tante opzioni al suo interno non ha affatto fretta di abbinare le proprie stelle welter contro Crawford.
 
“È frustrante, ma la vedo semplicemente come una mossa commerciale da parte loro per non affrontarmi. So dove mi trovo e conosco il gioco a cui stanno giocando e non c’è niente che io possa fare al riguardo.
Perciò devo solo concentrarmi su ciò che posso fare e continuare a guadagnarmi da vivere e a mantenere il mio nome lassù, come il miglior combattente pound for pound.
Non so ad esempio se la grande sfida di riunificazione contro Spence potrà mai accadere. Non è qualcosa che posso decidere da solo. Ci vogliono due persone per combattere, e ci vogliono due compagnie per sedersi, capirsi e decidere su quale rete combattere, dove combattere e quali sarebbero le borse.
Non è facile come la gente pensa che sia, ma potrebbe essere facile se finalmente ci sedessimo allo stesso tavolo e lo facessimo accadere davvero!”
Intanto si dovrà accontentare di un’ennesima difesa del titolo. Ad attenderlo difatti il 14 dicembre sul ring del Madison Square Garden di New York, per la quarta difesa della cintura, ci sarà lo sfidante ufficiale Egidijus Kavaliauskas.
Condividi su:
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X