fbpx

Forfait di Parker. Chisora costretto ad un nuovo avversario: tanti i candidati

L’ex campione mondiale WBO dei pesi massimi è costretto al forfait e per il “War” zimbabwiano è tempo di riorganizzare in fretta il proprio ritorno previsto tra tre settimane.

Difatti Dereck Chisora (31-9, 22KO) avrebbe dovuto sfidare Joseph Parker (26-2, 20KO), ma il neozelandese è stato poi costretto al ritiro a causa di un problema di salute.

Ad annunciare la notizia è stato il promoter della Matchroom Boxing, Eddie Hearn: “Joseph Parker ha avuto problemi di salute nel corso degli allenamenti tenuti a Las Vegas. A seguito di una valutazione medica dettagliata, i medici hanno ritenuto che non fosse idoneo per il combattimento”.

Il loro incontro, previsto per il 26 ottobre alla O2 Arena di Londra, sarebbe stato il supporto principale alla finale del torneo WBSS dei superleggeri tra Regis Prograis (24- 0, 20KO) e Josh Taylor (15-0, 12KO). Ovviamente l’evento andrà avanti come previsto, includendo ugualmente Chisora che adesso andrà ​​contro un avversario sostitutivo.
Sempre secondo Hearn, che promuove Chisora, il suo telefono ha ricevuto diverse chiamate da parte di vari team. Tra i pugili pronti a sostituire Parker ci sono Alexander Povetkin (ex campione WBA), Manuel Charr (attuale campione “regolare” WBA), Otto Wallin, Oscar Rivas, Michael Hunter e Martin Bakole.

Una decisione finale riguardo il nome del prossimo avversario dovrebbe essere presa nei prossimi giorni: Abbiamo ricevuto diverse chiamate da parte dei rappresentanti di molti pugili nei primi 15 posti del ranking, che vogliono far parte di questo combattimento – ha detto Hearn – in questo momento abbiamo tra i candidati Povetkin, Charr, Wallin, Rivas e Bakole, oltre a molti atri, e stiamo cercando di prendere una decisione entro la fine di questa settimana”.

Molti di questi pugili hanno già combattuto di recente, come Povetkin, cha ad agosto ha avuto la meglio su Hughie Fury o Michael Hunter, che ha sconfitto Sergey Kuzmin il mese scorso o Wallin, che sempre nello scorso mese ha messo in difficoltà un pugile del calibro di Tyson Fury, che ha concluso quel match vincendo ma procurandosi un evidente taglio all’altezza dell’occhio destro.

E a candidarsi come sostituto anche Joey Dawejko che attarverso le parole del suo promoter Greg Cohen fa sapere: “Joey vuole fortemente questa sfida. Sarebbe una grande incontro e spero che Eddie sia d’accordo”.

Tuttavia la squadra di Parker sembrerebbe ancora intenzionata a voler affrontare il pugile britannico e quindi riprogrammare la sfida non appena sarà possibile:

“L’inconcontro contro Derek Chisora ​​continua a essere quella che Joseph e la squadra vogliono. Una volta ottenuto il nulla osta medico, il Team Parker vuole far riprogrammare prontamente la sfida”.
 
Condividi su:
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X