fbpx

Chisora show: “Del trofeo Ali non frega a nessuno! Datemi il main event!”

Dereck Chisora (31-9, 22KO) è uscito furibondo dalla conferenza stampa di presentazione del match contro l’ex campione WBO dei massimi, Joseph Parker (26-2, 20KO), tenutasi il 9 settembre a Londra. Il match tra il britannico e il neozelandese si terrà il prossimo 26 ottobre nella suggestiva location della O2 Arena di Londra. Chisora ha rimproverato gli organizzatori dell’incontro, la Matchroom Boxing e La Sauerland, di non aver inserito il combattimento nel main event della serata.

Gli organizzatori, infatti, hanno preferito riservare il main event alla sfida per la finale WBSS, tra i superleggeri Regis Prograis (24-0, 20KO) e Josh Taylor (15-0, 13KO). In palio, oltre alla finale del torneo, anche i titolo WBA e IBF (il primo in possesso di Prograis, il secondo da Taylor).

David Haye, che ora gestisce la carriera di Chisora, aveva già avvertito che il suo assistito era “sul piede di guerra”. Il massimo inglese si è sfogato in conferenza stampa, pretendendo non solo di essere inserito nel main event, ma anche di essere pagato di più, in quanto peso massimo, asserendo di avere una sorta di accorto nel quale gli era stato promesso che, vista la rinascita dei massimi, d’ora in avanti i combattimenti sarebbero stati più retribuiti.

Dopo essere stato in silenzio nella prima parte della conferenza stampa, “War” si è acceso nel momento in cui Eddie Hearn gli ha dato la parola: “Solo un paio di domande – ha detto Dereck Chisora – Quale sarà l’evento principale?. A quel punto, Hearn gli ha indicato Prograis rispondendo:Il signore seduto accanto a te”.

Cosa che ha scatenato l’ira di Chisora: “Questo non funziona per me. Dammi il main event o mi tiro fuori da questo fottuto show. Vuoi fregarmi, inserendo questi piccoletti (Prograis e Taylor, ndr) nel mio show. Del trofeo Muhammad Ali non frega a nessuno. Ormai stanno prosperando i massimi, nessuno dà più nulla a questi piccoletti. Mi dispiace averlo detto adesso, ma mi sento preso in giro.

Non abbiamo letto del Trofeo Ali negli ultimi sei mesi e ora vogliono saltare al nostro fottuto show su Sky perché sta succedendo qualcos’altro! Sono serio: mi stai bombardando dicendomi che vuoi che io venda al mio pubblico e ai fan di Londra, e poi vuoi mettere questi ragazzini? Provi a fregarmi! Sto salendo sul palco principale, sì o no? Altrimenti, voglio più soldi. Dammi più soldi e poi possiamo metterci al lavoro!”.

Condividi su:
  • 73
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X