fbpx

Ancora una sconfitta per Chavez Jr: contro Cazares finisce per decisione tecnica

Julio Cesar Chavez Jr subisce ancora una sconfitta. La scorsa notte sul ring del Grand Hote di Tijuana, che ha visto suo padre, “El Gran Campeon Mexicano” Julio Cesar Chavez Sr, divertirsi ancora per la terza volta contro Jorge “Travieso” Arce, JC non ha potuto esultare. Una testata accidentale subita da Chavez jr nel sesto round ha costretto il medico e i giudici a decretare la fine dell’incontro. Il match, avvenuto al limite dei pesi mediomassimi, è dovuto così finire prima dei dieci round stabiliti per decisione tecnica e si è proceduto alla lettura anticipata dei cartellini.

Cartellini che hanno premiato il suo rivale messicano Mario Abel Cazares, che ha messo a segno la sua dodicesima vittoria di fila e mantenuto il proprio record immacolato. Due dei giudici hanno segnato un solo punto di differenza a favore di quest’ultimo (57-56), mentre il terzo giudice ne ha segnati cinque in più (59-54). Prima dell’interruzone l’incontro si stava svolgendo in maniera piuttosto competitiva.

Nulla da fare dunque per Chavez jr in cerca di riscatto dopo la sconfitta subita lo scorso 20 dicembre alla Talking Stick Resort Arena di Phoenix contro “Miracle Man” Daniel Jacobs. Un incontro quello ricco di polemiche per JC, prima per la questione legata al doping, poi per il peso sforato abbondantemente alla pesata ufficiale e infine per il suo ritiro, quando all’inizio del quinto round non si è alzato dallo sgabello a causa di una frattura nasale. Adesso è tutto da rifare. O è arrivato il momento di appendere i gauntoni al chiodo?

Chavez jr: “Sto sfruttando il lockdown per perdere peso: sarò pronto a combattere”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X