fbpx

Canelo vs Derevyanchenko per il titolo IBF: l’accordo vicino

I promotori di Saul “Canelo” Alvarez (52-1-2, 35KO) recentemente hanno espresso interesse per chiudere un accordo con Sergiy Derevyanchenko (13-1, 10KO). Alcune fonti indicano che il match, valevole per il titolo IBF dei medi detenuto dal rosso messicano (cintura fatta sua lo scorso maggio in occasione della vittoria contro Daniel Jacobs), potrebbe essere definito per ottobre o novembre.

L’offerta della borsa era prevista per mezzogiorno di martedì 23 luglio presso gli uffici IBF di Springfield, ma è stata rinviata a venerdì 26 perché a quanto pare le due parti sono impegnate a discuterne e si avvicinano alla conclusione. Il tutto dipenderà, ovviamente, dal buon esito delle trattative in corso tra la Golden Boy Promotions di Oscar de La Hoya (che gestisce Canelo) e Lou DiBella, promoter del 33enne ucraino. Canelo lo scorso mercoledì aveva annunciato di non voler combattere il 14 settembre perché insieme al suo team erano al lavoro per ottenere un accordo per affrontare un grande avversario.

In origine, il 29enne messicano avrebbe preferito salire di due categorie di peso per sfidare il campione WBO dei mediomassimi, il russo Sergey Kovalev (33-3-1, 28KO). Tuttavia, l’entourage di Kovalev non è riuscito a trovare un accordo con la Golden Boy Promotions, quindi, Kovalev farà una difesa obbligatoria il 24 agosto a Chelyabisnk (Russia), la sua città natale, contro il britannico Anthony Yarde (18-0, 17KO).

Alvarez ha anche rifiutato un terzo combattimento con il picchiatore kazako Gennady “GGG” Golovkin (39-1-1, 35KO). John Skipper, presidente esecutivo di DAZN, aveva avvallato il kazako o Kovalev come possibili avversari di Canelo. Derevyanchenko non è stato al momento ancor approvato. Qualora Alvarez non dovesse difendere la cintura IBF contro Derevyanchenko, allora verrebbe spogliato del suo titolo (esattamente come hanno fatto con GGG quando, nel 2018, rifiutò di sfidare proprio Derevyanchenko per affrontare per la seconda volta il rivale messicano).

L’unica sconfitta patita fin qui in carriera da Derevyanchenko risale allo scorso ottobre, a New York: in quell’occasione affrontava Daniel Jacobs per il vacante titolo IBF della categoria. L’incontro andò a favore di “Miracle Man”, che ottenne il successo ai punti per Split Decision. Dopo quell’incontro, l’ucraino ha sfidato Jack Culcay, vincendo ai punti per decisione unanime.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X