fbpx

Canelo potrebbe affrontare Golovkin per la terza volta anziché Plant

Saul Alvarez potrebbe affrontare un avversario differente rispetto a quello da lui prescelto il prossimo settembre. Stando alle ultime indiscrezioni arrivate a The Ring pare che la rete promozionale di Caleb Plant stia ostacolando il prosieguo delle trattative con la stella messicana e le discussioni sembrano così essersi arenate. La Premier Boxing Champions difatti con questa operazione vorrebbe cercare di portare sulla sua rete i prossimi incontri di Canelo, visto che quest’ultimo adesso è un free agent ed è libero di scegliere dove esibirsi di volta in volta. Tuttavia, nonostante si sia sulla carta diviso da DAZN, il campione di Guadalajara ha comunque deciso di combattere ancora con la rete britannica.

“[PBC] preferirebbe fare ovviamente un accordo per tre combattimenti con Canelo Alvarez. Questa è la loro opportunità per cercare di attirarlo nella rete”, ha dichiarato Eddie Hearn ai microfoni di DAZN. “Credo che Caleb Plant non dovrebbe essere una pedina in tutto questo. Caleb Plant è un ragazzo che dovrebbe ottenere l’affare migliore e la migliore opportunità per questa sfida, ma sfortunatamente questa è la boxe, vedremo dove ciò andrà a finire”.

Il promoter inglese, che per gli ultimi tre incontri di Canelo ha collaborato alla loro organizzazione, anche in questa occasione è coinvolto nella realizzazione dell’evento e ha affermato che non c’è tanto altro tempo da attendere vista l’imminenza della data di settembre. “Questa settimana è la settimana cruciale. Dobbiamo prendere una decisione questa settimana. Abbiamo altri due o tre incontri pronti a partire”, ha aggiunto durante la sua intervista.

Secondo il giornalista Lance Pugmire di The Athletic tra i possibili nomi in ballo in alternativa a quello del campione IBF dei supermedi Caleb Plant, ci sarebbe quello di Gennady Golovkin. A volerlo fortemente sarebbe la rete con la quale dal 2019 è legato e con la quale dovrebbe disputare ancora tre incontri dei sei previsti, ossia DAZN. Il pugile kazako, che ha già in programma di combattere il 31 dicembre in Giappone contro l’idolo locale Ryota Murata, avrebbe già dato la sua disponibilità ad accettare un terzo match contro l’eterno rivale messicano: “Sono pronto, desideroso e disponibile” sono state le sue parole di risposta alla chiamata di DAZN.

Hearn: “Non dovete preoccuparvi Canelo affronterà chiunque: anche Beterbiev e Bivol”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X