fbpx

Canelo: “GGG in questo momento non conta niente, preferisco i rischi”

Il 2 novembre alla MGM Grand di Las Vegas, la superstar messicana Saul “Canelo” Alvarez salirà di due divisioni per sfidare il campione WBO dei pesi mediomassimi Sergey “Krusher” Kovalev e tentare di conquistare quindi un titolo nella terza categoria di peso, dopo i medi ed i supermedi.

Eppure tutti continuano a chiedergli di Gennady Golovkin. DAZN, che ha contratti in esclusiva con entrambi i combattenti ha provato ad abbinarli per la terza volta a settembre, ma senza successo. Canelo non aveva interesse per la competizione ed anche ora ammette ancora di non essere per niente motivato da un terzo incontro con il rivale kazako, quanto meno ora come ora.

Canelo e GGG hanno combattuto prima nel per 2017, in un match finito con un controverso pareggio e poi nel 2018, in uno vinto per decisione a maggioranza proprio dal messicano, che tra l’altro crede di averli vinti entrambi. Quindi adesso quel che vuole è  prendere altre direzioni, correre rischi per promuovere la sua eredità sportiva e spingersi verso nuovi obiettivi che lo motivino.

“La verità è che non ho visualizzato proprio la sfida con Golovkin in questo momento. Sto correndo questi rischi, prendendo queste nuove sfide per la mia carriera, e ora lui non rappresenta nulla per me. L’ho battuto due volte e non sarebbe un’ulteriore sfida più grande per me combattere contro di lui.

Ho scelto di imbattermi in queste sfide e penso che anche GGG dovrebbe far lo stesso nella sua carriera, ma non ha voluto correre alcun rischio… non ho lo stimolo per affrontarlo di nuovo, quindi ho scelto Kovalev, grandi combattimenti, grandi sfide per la mia carriera e per l’amore della boxe.

Sto prendendo dei rischi di questa portata. Questo può far la storia la storia e far la storia mi motiva: scalare due divisioni, vincere quattro titoli, rappresenta molto di più per me, aggiunge più motivazione in me…”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X