fbpx

Ryder si candida come prossimo avversario di Canelo: “Sono pronto per settembre”

John Ryder si candida formalmente come probabile avversario di Canelo per settembre.

Nel corso di questa settimana, dopo la conferma ufficiale del ritiro di Billy Joe Saunders dalla sfida che vedrà impegnato Saul Alvarez nel weekend che precede la festa dell’indipendenza messicana, il “Gorilla” di Islington ha lanciato sui social il primo amo verso Canelo, postando: “Se hai bisogno di qualcuno nell’angolo opposto, io sono pronto per settembre“.

Negli ultimi giorni poi, il pugile inglese ha rivelato a Skysports che il suo promoter, Eddie Hearn ha contattato realmente il team della stella messicana per confermare la sua disponibilità per un potenziale incontro:“So che Eddie ha mandato un messaggio alla Golden Boy e gli ha detto che siamo disponibili. Ci sono alcuni nomi in ballo, ma spero che il mio sia in cima e venga scelto.

Canelo sta cercando un avversario, e so che i soldi non ci sono per questi grandi show. Per me sarebbe l’occasione della vita e sono pronto per questo. Sono in palestra, mi tengo in forma, mi sono tenuto in forma per tutto il lockdown… Se mi chiama sono più che pronto a partire!”, sono state le sue parole durante l’intervista.

Ryder ha un buono score, è stato campione Britannico dei supermedi, ha detenuto prima il titolo IBF International di categoria e poi il mondiale WBA “Ad interim” e si è battuto per il WBA “super” contro Callum Smith nel suo ultimo incontro di novembre, dando parecchio filo da torcere al campione e sfiorando quasi la vittoria. Proprio quest’ultimo è uno degli altri nomi che il team di Canelo ha al vaglio da tempo tra i possibili avversari. Tuttavia la riunificazione mondiale potrebbe aver bisogno di più tempo e più denaro per andare in scena e dunque lasciare concretamente spazio a settembre al mancino britannico.

“So che Canelo e Eddy Reynoso, il suo allenatore, hanno guardato l’incontro tra Callum Smith e John Ryder e che Reynoso subito dopo ha twittato che John aveva vinto il combattimento di qualche round. Ha praticamente dichiarato che John dovrebbe essere il campione del mondo, quindi sanno tutto su di lui”, ha aggiunto al riguardo Tony Sims, l’allenatore di Ryder, durante l’intervista a Skysports.

“Canelo è ovviamente il migliore al mondo. Credo che sia il miglior pound for pound del mondo, soprattutto in questo momento. È un grande combattente. Però potete chiederlo a Billy Joe Saunders, a Callum Smith, o a chiunque abbia affrontato John tra i pugili dell’elite mondiale e tutti loro ve lo diranno: è stato tra i loro avversari più duri!”.

Saunders: “Canelo? Non sono disperato né in cerca di soldi”

Condividi su:
  • 136
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X