fbpx

Canelo annuncia ufficialmente il suo ritorno: a dicembre affronterà Smith

Saul “Canelo” Alvarez (53-1-2, 36KO) ha finalmente annunciato il suo prossimo combattimento. Il fuoriclasse messicano, già campione in quattro divisioni di peso differenti, affronterà il britannico, Callum “Mundo” Smith (27-0, 19KO) il prossimo 19 dicembre. Il pugile nativo di Guadalajara ha dato l’annuncio ieri sera tramite una diretta Instagram in cui è comparso accanto al suo allenatore, e adesso anche manager, Eddy Reynoso: resta ancora da definire la sede dell’incontro, che sarà sicuramente nello Stato del Texas.

Smith cercherà di difendere per la terza volta il titolo WBA “Super” dei supermedi, conquistato contro George Groves nel 2018 e difeso successivamente dall’assalto di Hassan N’Dam N’Jikam e John Rider, quest’ultimo affrontato lo scorso 23 novembre. Canelo, dal canto suo, detiene il titolo “regular”, ottenuto nel 2018 contro Rocky Fielding, in concomitanza del suo debutto su DAZN, poco dopo aver stretto un accordo economico dal valore di 365 milioni di dollari insieme all’allora  società di promozione Golden Boy Promotions, con cui ha chiuso bruscamente i rapporti di recente dopo dieci anni di unione.

Canelo ha ancora una volta spiazzato tutti, scegliendo probabilmente l’avversario più pericoloso in lista. Da qualche tempo si parlava di un incontro con il campione IBF, Caleb “Sweethands” Plant (20-0, 12KO), ma poi il rosso messicano ha deciso di optare per Smith. In origine tra i piani di Alvarez era prevista anche una sfida a marzo, a Las Vegas, contro Billy “Joe” Saunders (29-0, 14KO), ma l’incontro non ha mai visto luce a causa dell’espandersi della pandemia da Covid-19.

L’ennesimo colpo di scena riguarda la messa in onda dell’incontro: nonostante le ultime disavventure legali, il match sarà trasmesso su DAZN. Pe questo combattimento, Canelo ha scelto di lavorare con Eddie Hearn, numero uno della Matchroom Boxing, che tra gli altri promuove anche Callum Smith.

Per il momento, Canelo (che è un free agent) si limiterà a lavorare con Hearn e DAZN solo ed esclusivamente per questo evento. L’ultimo combattimento di Canelo risale allo scorso novembre, in occasione della vittoria ottenuta prima del limite all’undicesimo round contro il russo Sergey “Krusher” Kovalev, conquistando il titolo WBO dei mediomassimi, in seguito lasciato vacante.

Canelo e De La Hoya si separano: il messicano lascia la Golden Boy e diventa free agent!

 

 

Condividi su:
  • 476
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X