fbpx

Bermane Stiverne pronto a rialzarsi, più motivato che mai.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  

L’ex campione WBC dei pesi massimi Bermane Stiverne, dopo aver perso il proprio titolo nel 2015 contro Wilder ed esserne uscito malamente sconfitto al primo round anche due anni più tardi nel tentativo di riprenderselo, ha visto la sua carriera precipitare. Ed insieme alle sconfitte, ha dichiarato di aver perso anche se stesso. Ma arrivata la consapevolezza, da quel momento in poi ha rimboccato le maniche e cercato in ogni modo e con ogni mezzo di ritrovarsi.

“Sono andato sulle montagne, nel deserto, a dieta, ho vissuto una vita di sacrifici e privazioni per modellare me stesso in una macchina da combattimento. Mille colpi boxati, ho corso centinaia di miglia e lavorato il mio corpo per la più grande forma possibile della mia carriera alla ricerca del mio titolo mondiale dei pesi massimi.

Migliaia di sit up, push up, tonnellate di pesi sollevati, dozzine di sparring partner picchiati e battuti, giornate interminabili in palestra. Sono impazzito pur di tornare sul ring e riscattare me stesso. Avevo detto al mio promoter – Don King – di farmi avere un uomo sulla terra e combattere per il diritto di mettermi alla prova con il mondo di nuovo.

Negli ultimi 14 mesi ho vissuto in palestra, ma non c’era nessuno che volesse affrontarmi. La mia frustrazione e la rabbia erano al limite. Poi, un bel giorno squilla il telefono: ‘Joe Joyce un pugile con soli sette match accetta di incontrarmi!’ Sette combattimenti e vuole sfidarmi??? Sono pronto! Per me è un sogno che si avvera, ma per Joyce sarà un incubo!”

Dunque il momento per provare a rialzarsi è arrivato, più motivato che mai il 23 febbraio febbraio all’O2 Arena di Londra, “nella terra nemica” ritenterà di risalire la china. Ma l’ex olimpionico Joe Joyce, con le sue sì solo 7 vittorie ma tutte prima del limite, certamente pratica non facile. B. Ware riuscirà davvero a ripagarsi del tanto sudore?

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X