fbpx

Berchelt distrugge Jason Sosa. Pronto per Valdez?

Devastante, una parola che descrive alla perfezione Miguel Berchelt. Il campione WBC dei super piuma aggiunge un altra vittoria prima del limite al suo personale cartellino. A subire le conseguenze delle bordate devastanti di Berchelt è stato Jason Sosa, il malcapitato portoricano subisce per ben quattro riprese una punizione devastante, andando al tappeto ben due volte prima che il suo angolo decidesse di bloccare l’incontro.

Scelta molto saggia visto che ormai Sosa non opponeva resistenza al brutale attacco del messicano. Dopo una prima ripresa a tratti in equilibrio, il secondo round si chiude con una combinazione di ganci sinistri che manda al tappeto il pugile portoricano. Sosa incapace di trovare uno schema difensivo idoneo viene punito da una raffica di colpi nel colpo della terza ripresa. Il ritmo del messicano non accenna a diminuire nel quarto round, dove aumenta il numero di combinazioni a due mani. Il portoricano sempre sull’orlo del KO,  a quaranta secondi dalla fine della frazione subisce un devastante montante sinistro al corpo e un diretto destro che lo manda nuovamente al tappeto. Vista la difficoltà e l’eccessivo numero di colpi subito, l’angolo di Jason Josa, ha deciso di gettare la spugna interrompendo l’incontro.

Un incontro impari per Berchelt, che da sempre vanta un eccessiva supremazia fisica su i suoi avversari. Il pugile messicano è giunto ormai alla sesta difesa, sembra ormai matura la tanto attesa riunificazione con gli altri campioni di categoria. Bob Arum, suo manager, pare voglia frapporlo all’altro talento di scuderia Oscar Valdez, che avendo lasciato il titolo WBO dei piuma, approda adesso nei super piuma desideroso di affrontare il messicano.

Berchelt ha più volte dichiarato che sbrigata la pratica Oscar Valdez, ha intenzione di salire nei pesi leggeri per affrontare Vasyl Lomachenko, che al momento detiene tre dei quattro titoli di categoria. Tuttavia il confronto con l’ucraino potrebbe avvenire nei super piuma visto che ha già in programma di tornare nella categoria dopo aver conquistato tutti i titoli dei leggeri.

Condividi su:
  • 48
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X