fbpx

Raggiunto l’accordo tra Berchelt e Valdez. Arum: “A febbraio una sfida memorabile”

Finalmente dopo una serie di infinite trattative si è raggiunto un accordo tra lo staff di Miguel Berchelt, campione mondiale WBC dei super piuma, e Oscar Valdez, ex campione WBO dei pesi piuma. La sfida avrà luogo il 20 febbraio in diretta su ESPN e ESPN Deportes.

Bob Arum che ha reso pubblico ieri l’ufficialità ha dichiarato: “Miguel Berchelt e Oscar Valdez sono due fieri guerrieri messicani che daranno ai fan una sfida memorabile. Top Rank ha promosso tutti e tre gli incontri tra Marco Antonio Barrera e Erik Morales, e io penso che Berchelt vs Valdez sarà come Barrera vs Morales per questa generazione.”

Berchelt e Valdez hanno aspettato più di un anno per questa sfida. I due dovevano scontrarsi la scorsa primavera, prima che l’avvento del COVID-19 scombinasse i loro progetti organizzativi.

Ad entrambi è stato offerto un evento su ESPN durante la pandemia per non perdere il feeling con il ring. Evento a porte chiuse che ha visto Berchelt battere in sei riprese il connazionale Eleazar Valenzuela lo scorso giugno in un incontro non titolato a Città del Messico. Invece Valdez è tornato sul ring a luglio a Las Vegas dove ha battuto in maniera agevole Jayson Velez.

Incontri che avrebbero dovuto preparare una sfida per il il 12 dicembre, data scartata dopo che Berchelt è risultato positivo al Covid 19. Il campione WBC ha dichiarato: “Questa sfida è quella che ho sognato da quando eravamo entrambi dilettanti. Valdez è un grande combattente, e sarà una grande battaglia. Mi sto preparando per vincere per KO e non lasciare alcun dubbio che io sono il miglior superpiuma del mondo.

Berchelt è diventato campione del mondo nel  2017 quando si è imposto su Francisco Vargas, difendendo con successo il titolo ben 6 volte. Adesso Valdez è pronto a porre fine al suo regno,  per iniziare a scrivere il suo nome nella storia del pugilato, conquistando il suo secondo titolo mondiale. L’ex campione mondiale WBO dei pesi piuma ha dichiarato: “Ogni volta che ci sono due messicani sul ring, è una guerra garantita, e sarà un onore per me portare una grande sfida ai miei fan”.

Nel sottoclou della sfida, come co-protagonista della serata, ci sarà la sfida tra Andrew Cancio e Gabriel Flores. Quest’ultimo è il pupillo di Bob Arum, visto che è capace di attirare una moltitudine di appassionati per assistere ai suoi combattimenti. Nel 2020 Flores ha disputato due incontri, ottenendo due vittorie. Ad ottobre dopo aver battuto Ryan Kielcweski ha dichiarato: “Il mio obiettivo principale è quello di vincere un titolo mondiale. Dominare un ex campione del mondo mi metterà in condizione per poter disputare un titolo mondiale molto presto.”

Dal canto suo Cancio (21-5-2, 16KOs) farà del suo meglio per imporsi sulla stella della Top Rank, specie per ripartire dopo aver perso il titolo WBA contro Rene Alvarado a novembre del 2019. Cancio ha dichiarato: “Sono molto entusiasta di tornare sul ring il 20 febbraio contro Gabriel Flores Jr. Sto lavorando sodo in palestra, e so che questa sfida è la prima per tornare campione del mondo. Vorrei ringraziare i miei fan, che sono stati incredibilmente di supporto.”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X