fbpx

Beltran lavora ad ua sfida tra Golovkin e Munguia per il 2021

Il CEO di Zanfer Promoter, Fernando Beltran, co-promoter di Jaimie Munguia, imbattuto ex campione WBO dei superwelter appena approdato nei pesi medi,  ha rivelato che sono iniziate le trattative per un’ipotetica sfida tra il suo assistito e il campione IBF e IBO Gennady Golovkin nella prima metà del 2021.

Questa trattativa era stata già stata intavolata due anni fa. Quando a seguito della positività ad un test anti doping di Saul Canelo Alvarez, Golovkin aveva selezionato il giovane messicano tra i possibili sostituti. Tuttavia il match non fu realizzato poichè la Nevada State Athletic Commission rifiutò la sfida, a sua avviso Munguia era troppo giovane e con pochissima esperienza a livello internazionale.

La loro decisione giovò alla carriera del messicano. Infatti in seguito al rifiuto della NSAC, Munguia fu selezionato per una difesa volontaria del campione WBO dei superwelter Sadam Ali. Munguia (36-0, 29 KO) demolì facilmente Ali in quattro round strappandogli il titolo, cintura che il messicano ha difesa ben cinque volte prima di salire di categoria.

Nel suo ultimo incontro avvenuto ad ottobre, Munguia ha fermato invece il veterano statunitense Tureano Johnson, ritiratosi alla sesta ripresa dopo che un montante ha aperto una ferita sul suo labbro inferiore. Accantonato anche quel match Munguia ha chiesto di candidarsi ancora una volta come avversario di Golovkin, ricevendo l’approvazione della Golden Boy Promotions, che lo rappresenta negli Stati Uniti insieme a Zanfer. Beltran ha previsto una sfida tra Golovkin e Munguia nel 2021.

Il manager messicano ha dichiarato a ESPN Deportes: “Stiamo andando bene, penso che abbiamo una buona possibilità di avere questa sfida, in questo momento stiamo solo parlando”.

Golovkin ha combattuto a metà dicembre contro il suo sfidante ufficiale imposto dall’IBF Kamil Szeremeta battendolo prima del limite al settimo round. Il pugile polacco ha ceduto il passo al kazako, dopo essere finito al tappeto 4 volte nel corso del match. Golovkin spera ancora di poter affrontare Saul “Canelo” Alvarez, che attualmente è campione WBC e WBA dei supermedi.

Ma la sfida con Canelo non sembra possibile fino alla fine dell’anno. Canelo farà la sua prima difesa obbligatoria del titolo WBC dei pesi supermedi contro Avni Yildirim. Match che presumibilmente è stato programmato per il 27 febbraio a Guadalajara. Se dovesse vincere, Canelo probabilmente tornerà nel mese di maggio in una potenziale sfida di riunificazione con il campione del mondo WBO Billy Joe Saunders.

Canelo pronto a tornare già a febbraio e nella sua Guadalajara

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X