fbpx

Bellew: “Usyk sarà un pericolo per tutti. Gli mancano solo le dimensioni”

L’ex campione del mondo WBC dei massimi leggeri, Tony Bellew ha espresso il suo parere sull’approdo di Oleksandr Usyk nei pesi massimi e della possibile sfida con i campioni mondiali di categoria.

Usyk ha unificato l’intera divisione dei cruiser l’anno scorso, battendo anche Bellew. Sconfitta che ha chiuso la carriera del pugile inglese. Il match tra i due avvenne a Liverpool nel novembre del 2018 e fu vinto, proprio dall’ucraino, nel corso dell’ottava ripresa.

Dopo quell’incontro, Usyk lasciò le sue quattro cinture e passò ufficialmente ai pesi massimi. L’ucraino ora è stato nominato sfidante obbligatorio per il titolo WBO dei pesi massimi, che, dopo il suo buon rematch contro Andy Ruiz di sabato, appartiene ad Anthony Joshua, insieme agli altri titoli mondiali IBF, IBO, WBA.

Mentre Bellew crede che Usyk possa battere di più per il peso, non lo vede superare Tyson Fury e Joshua.

Tony Bellew ha dichiarato ad Alan Brazil Sports Breakfast di Talk Sport: “Oleksandr Usyk rappresenta un grande pericolo per chiunque. È un combattente molto, molto valido. Penso solo che l’unica cosa che manca a Oleksandr Usyk sono le dimensioni e il peso. Quello che succederà è che probabilmente lui andrà in vantaggio ai punti contro i campioni nei primi cinque o sei round, proprio come io sono andato in vantaggio con lui per la verità prima di iniziare a stancarmi, poi però accadrà che riusciranno a venire a contatto con lui.

Penso ugualmente che possa battere tutti, credo che gli unici che rappresenterebbero un passo troppo lungo sarebbero Tyson Fury e Anthony Joshua, a seconda di quale versione di Joshua salirà sul ring. Penso che il Joshua che abbiamo visto all’opera sabato sera sia il pugile perfetto per la sfida con Usyk”.

Il pugile inglese crede che Usyk ha un ottima chance per sconfiggere il campione del mondo WBC Deontay Wilder.

“Non penso che sia abbastanza grosso per Fury o AJ. In realtà penso che potrebbe battere Deontay Wilder, visto che tecnicamente è superiore lo renderebbe ridicolo. E Wilder già lo sa, quindi non lo sfiderà”.

 

Condividi su:
  • 223
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X