fbpx

Arum: “Fury e Wilder non combatteranno il 19 dicembre, ma prima”

L’anziano promoter della Top Rank, Bob Arum, ha annunciato che il match che chiuderà la trilogia di Tyson Fury e Deontay Wilder potrebbe subire un ulteriore cambio di data. L’incontro che vedrà in palio il titolo WBC dei massimi, attualmente nelle mani di Fury, andrà sicuramente in scena all’Alegiant Stadium di Las Vegas, nuova casa dei Raiders, una squadra di NLF.

Il motivo di tale scelta risiede nel fatto che numerose partite di NFL verranno disputate proprio in data 19 dicembre, in ritardo rispetto alla normale consuetudine a causa della pandemia da Covid-19. Perciò, i dirigenti di ESPN e FOX, le due emittenti che oltre a trasmettere le partite del campionato di football universitario trasmetteranno anche il match in pay-per-view, hanno consigliato ad Arum ed Al Haymon (che promuove Wilder) di spostare la data del combattimento, in modo tale da ricavare maggior introiti.

In un’intervista rilasciata ad ESPN, Bob Arum ha dichiarato che il match potrebbe disputarsi ad inizio dicembre: “Sposteremo la data perché ci sono cinque partite di Conference Championship quel giorno e quella notte, più due partite della NFL. Quindi non possiamo mandare in scena il match il 19 di dicembre. Ora stiamo esaminando altre date, visto che sia ESPN che FOX hanno consigliato a me e ad Al Haymon di modificare la data inizialmente prevista per l’incontro”. L’unica cosa certa sarà la sede dell’incontro: “Sarà l’Alegiant Stadium”, ha aggiunto Arum.

Il primo incontro del 2018 tra i due massimi era finito con un pari, mentre il secondo atto, andato in scena lo scorso febbraio, si è concluso con una vittoria prima del limite del pugile britannico alla settima ripresa.

La prima data ipotizzata per il loro terzo match era prevista per il 20 luglio, poi la crisi dovuta al Coronavirus aveva fatto rinviare il tutto al 3 ottobre e, in seguito, quest’ultima era stata nuovamente posticipata in data 19 dicembre.

Promoter di Povetkin: “Dopo Whyte, chiederemo Fury al WBC per il 2021”

 

Condividi su:
  • 221
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X