fbpx

Arum: “Nessuna clausola di rivincita tra Lomachenko e Lopez!”

Il prossimo 17 ottobre, nella cornice del The Bubble (lo spazio anti-Covid 19 allestito all’interno dell’MGM Grand di Las Vegas), si affronteranno il campione WBC, WBA e WBO dei pesi leggeri, Vasyl “Hi-Tech” Lomachenko (14-1, 10KO), e il campione IBF, Teofimo “El Brooklin” Lopez (15-0, 12KO). Il match, stando alle parole del promoter di entrambi i contendenti, Bob Arum, non contemplerà una clausola di rivincita, perlomeno nell’immediato.

Già Lopez, il mese scorso, aveva rivelato che nel contratto non era stata inserita una clausola per una rivincita, come invece è ormai diventata una prassi negli ultimi anni, in particolar modo in match di prestigio. Bob Arum si è infatti opposto all’idea di inserire una clausola, anche se non ha escluso un eventuale rematch tra i due, qualora le parti dovessero decidere di affrontarsi nuovamente.

L’ottantottenne promoter della Top Rank, ha poi lanciato un’invettiva nei confonti del collega Eddie Hearn, promoter della Matchroom Boxing, colpevole, a suo dire, di aver sostanzialmente abusato di questa clausola.

Personalmente non credo nelle clausole di rivincita – ha dichiarato Bob Arum – tali clausole sono state abusate dal nostro amico Eddie Hearn. Inserire una clausola come questa in ogni contratto significa non essere sicuro di come si esibirà il tuo pugile. Per quanto mi riguarda, invece, sarebbe meglio lasciarli combattere. Ovviamente ci sarà un vincitore e uno sconfitto e, qualora decidessero più avanti di volersi affrontare di nuovo, ciò dipenderà esclusivamente dalla loro volontà. Perciò non ho chiesto di inserire questa clausola e non lo farò in nessun altro contratto”.

Di recente Hearn aveva opato per questa scelta in occasione della sfida tra Anthony Joshua e Andy Ruiz (la prima vinta dal pugile di origini messicane, la seconda da AJ). Oggi questa possibilità è stata concessa anche a Dillian Whyte, che dopo essere stato sconfitto il 22 agosto da Alexander Povetkin, otterrà un rivincita il prossimo 21 novembre.

Lomachenko: “Non mi piace perdere, nel mio sangue c’è solo la vittoria!”

Condividi su:
  • 417
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X