fbpx

Arum: “Berchelt vs Sosa? Meglio di Canelo vs Kovalev”

Bob Arum ha dichiarato che avrebbe assistito molto di buon grado al combattimento tra Canelo Alvarez e Sergey Kovalev  questo sabato sera, ma dovrà rinunciare ad assistere perché dovrà presenziare all’evento che sta organizzando Top Rank in un altro stato. 

L’87enne Arum era incuriosito dalla sfida per il titolo mondiale WBO dei medio massimi che appartiene a Kovalev. La società di Arum ha anche un’accordo di co-promozione di Kovalev, che gli ha permesso di organizzare a Top Rank Inc. di organizzare diversi eventi per il russo sul suolo americano. Uno di questi ha permesso l’immediata rivincita tra il russo ed Eleider Alvarez, che è stata trasmessa in streaming da ESPN.

Bob Arum ha affermato in un’intervista con BoxingScene.com questo fine settimana che il main event della sua manifestazione che vedrà confrontarsi Miguel Berchelt e Jason Sosa, è una sfida più avvincente rispetto alla sfida tra il messicano  Alvarez (52-1-2 , 35 KO) e il russo Kovalev (34-3-1, 29 KO).

“Ho un match che potrebbe non essere così popolare come Canelo-Kovalev, ma a mio avviso sarà una sfida molto più spettacolare”, ha detto Arum. “Berchelt vs Sosa è una sfida sensazionale. Sosa sale sul ring sempre per combattere.

Il messicano Berchelt (36-1, 31 KO) difenderà il suo titolo WBC dei super piuma contro Jason Sosa (23-3-4, 16 KO), ex campione WBA a 130 libbre. ESPN trasmetterà Berchelt vs Sosa come main event dal Dignity Health Sports Park di Carson, in California.

“Penso che sia una sfida formidabile”, ha detto Arum. “Potrebbe andare in entrambi i modi. Voglio dire, Sosa è competitivo come nessuno. E Berchelt è un ottimo combattente, molto forte fisicamente. Adoro questo incontro. Non vedo l’ora di vederlo. Mi dispiace che mi perderò il combattimento tra Canelo e Kovalev, ma quella notte ho un grande combattimento a cui assistere.”

Nell’incontro di apertura della manifestazione, il filippino Jerwin Ancajas (31-1-2, 21 KO) difenderà il suo titolo IBF dei super mosca contro il contendente messicano Jonathan Rodriguez (21-1, 15 KO).

Il sotto-clou che verrà trasmesso in streaming, vedrà il ritorno sul ring dell’ex sfidante mondiale dei super leggeri Alex Saucedo, che aveva combattuto contro Maurice Hooker lo scorso 16 novembre perdendo per TKO alla settima ripresa a a Oklahoma City. Saucedo (28-1, 18 KO) affronterà Rod Salka (24-5, 4 KO), di Bunola, in Pennsylvania, in un match nella distanza di otto round.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X