fbpx

Andy Ruiz: “Scioccherò il mondo e AJ grazie a Mike Tyson!”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  

Manca ormai meno di una settimana. Il debutto americano del campione WBC, WBO e IBF dei pesi massimi Anthony Joshua (22-0, 21 KO) al Madison Square Garden di New York salvato quasi in calcio d’angolo dal “Destroyer” di origini messicane Andy Ruiz (32-1-0, 21KO), dopo il forfait di Jarrell Miller (23-0-1, 20 KO) a causa della positività ai test antidoping, sta per andare in scena. Sabato 1° giugno vedremo il britannico mettere in palio le sue cinture ancora una volta, in quella che da gran parte degli appassionati è considerata una facile difesa.

Eppure lo sfidante, seppur con un solo mese di preavviso e con un fisico al confronto di AJ forse non perfetto, è convinto dei propri mezzi e di fare di questo incontro quello decisivo per la sua carriera tanto da avere già un piano ben preciso che gli permetterà di sorprendere ed annientare il campione e le critiche del pubblico:

“Abbiamo visto molti video di Mike Tyson. Stiamo lavorando su alcuni dei movimenti che faceva in modo da poter arrivare ad Anthony Joshua. La cosa principale è che dobbiamo rimanere concentrati e preparati, pronti a qualsiasi cosa e arrivare in forma…

Tutte le persone mi stanno sottovalutando, ma sarà una sfida di fuoco! Vedranno tutti cos’ho, sono qui per scioccare tutti, scioccare il mondo e mostrare chi sono.

Sono pronto. Spero che AJ stia badando poco a me e pensi che io sia un gioco da ragazzi: sul ring sarà un incontro completamente diverso poi. Una volta che vedrà la velocità e la precisione che ho sono certo che lo stupirò molto.

Ho visto molti punti deboli in lui, ma non voglio dire troppo su questo. Devo solo improvvisare e sfruttarli quando suona la campana!”

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X