fbpx

Ruiz sta tornando. Fury: “Vieni ad allenarti con me e ti riprenderai i titoli”

Dopo un 2019 sorprendente, culminato con la vittoria ottenuta contro Anthony Joshua che gli ha permesso di diventare campione del mondo dei pesi massimi, Andy Ruiz ha deciso di tornare ad allenarsi in palestra per smaltire le scorie della sconfitta rimediata nel rematch contro il britannico e per rimettersi in forma in vista del prossimo incontro, previsto per maggio o giugno, in accordo con ESPN.

Il messicano comincerà la preparazione a febbraio o a maggio per la sua prossima data. In questi giorni, Tyson Fury (impegnato nel rematch con Deontay Wilder), ha fatto sapere di essere disposto ad aiutare l’ex campione del mondo. Fury ha dichiarato di aiutarlo a prepararsi per riottenere le cinture perse contro Joshua. L’ex campione mondiale, si era detto deluso dalla sconfitta e dalla sua condizione fisica palesata sul ring e, per questo, si era scusato con i fan. Ruiz, che al momento si è riservato un po’ di vacanze con la famiglia, ha già detto di voler tornare in palestra per concentrarsi sul prossimo match.

La Matchroom Boxing del noto promoter Eddie Hearn gli ha già offerto un combattimento contro Dillian Whyte e, nel caso in cui il classe 1989 dovesse decidere di accettare la sfida, allora la sua preparazione dovrà necessariamente partire dal mese di febbraio. L’obiettivo di Hearn è quello di abbinare i due contendenti il 28 marzo o al massimo il 28 aprile, nel Regno Unito. Bisogna attendere la decisione di Ruiz, che nei giorni scorsi, attraverso i social media, si era rivolto ai fan per chiedere quale avversario avrebbero voluto vedere sul ring contro di lui.

In tutto questo si inserisce Tyson Fury, che ha offerto a Ruiz di andare ad allenarsi con lui presso la sua palestra: “Consiglierei ad Andy Ruiz di venire a Las Vegas per allenarsi con me e riprenderà i suoi titoli. Sì, ci sono passato e l’ho fatto anche io prima. Sono stato nella stessa posizione. Vinci qualcosa e poi perdi qualcos’altro.

Esci, fai festa e poi torni a casa. La cosa principale è rendersi conto che la boxe è la cosa più importante per te nella vita. Il pugilato ti ha messo nella posizione in cui ti trovi e ti ha dato tutti quei bei tesori”.

 

Condividi su:
  • 224
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X