fbpx

Sauerland: “55 Rolls Royces e un ranch: il ritorno per Ruiz difficile”

Il promoter Kalle Sauerland ha forti dubbi sul fatto che l’ex campione dei pesi massimi Andy Ruiz Jr (33-2, 22 KO) sarà in grado di riprendersi dalla sua sconfitta contro Anthony Joshua (23-1 , 21 KO), subita nella loro rivincita avvenuta il mese scorso in Arabia Saudita.

“Il successo ha rovinato Andy Ruiz?” 

Questo l’interrogativo che si pone il manager tedesco.  Uno dei motivi principali a cui Sauerland imputa la sconfitta è il guadagno enorme generato dai due combattimenti sostenuti dal pugile messicano. A testimonianza di ciò il peso eccessivo e le spese folli del pugile statunitense. Pare che Ruiz abbia acquistato 55 Rolls Royce e un enorme ranch nel New Mexico. Sauderland si chiede se Ruiz finirà per essere solo una meteora.

Sauderland ha dichiarato a IFL TV su Ruiz: “Non avevo letto le sue dichiarazioni di quando diceva: “Oh, non mi sono allenato. Stavo mangiando troppi tacos e bevendo troppe corone”. La verità è che è ingrassato e ha perso il senso della realtà. Non vedo per lui un ritorno sul ring molto facile, se devo essere onesto.

Ha guadagnato molti soldi in Arabia Saudita. Quindi per Ruiz ora, con le sue 55 Rolls Royce e il suo grande ranch nel New Mexico, non credo che la vita sarà più facile. Anzi, sarà complicato tornare alla routine degli allenamenti e del duro lavoro.

Immagino che Ruiz probabilmente oggi pesi intorno alle 378 libbre. Avrebbe dovuto fare come Joshua, che dopo la sua sconfitta si è chiuso in una stanza buia a riflettere su i suoi errori. Poi subito dopo l’esperienza al Madison Square Garden è tornato in palestra a lavorare. Pensate che Ruiz lo stia facendo? 

Non conosco bene il ragazzo, ma ci ha regalato una grande sorpresa diventando campione del mondo. E’ stata una grandissima prestazione, ma sarà un caso isolato? Vedremo”. 

Dato che Ruiz ha fatto registrare 283 libbre per la sua rivincita con Joshua, è facile supporre che ora si aggiri intorno alle 300 libbre di peso. Una massa eccessiva visto che il suo allenatore, Manny Robles, si era augurato che scendesse fino a 250 libbre per la rivincita con Joshua. Ma se pesasse davvero 378 libbre come ha dichiarato Sauderland, probabilmente la carriera del pugile messicano si potrebbe considerare praticamente conclusa, visto che smaltire 130 libbre è impensabile nel breve periodo.

 

Condividi su:
  • 238
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X