fbpx

Reynoso: “Ve lo prometto: Ruiz sarà di nuovo campione del mondo!”

Eddy Reynoso è soddisfatto del suo nuovo acquisto, Andy Ruiz e della sua performance sul ring di Carson. Lo scorso sabato notte dopo un lungo periodo di lontananza dalle sedici corde l’ex campione del mondo dei pesi massimi è tornato ad allacciare i guantoni contro il pugile californiano Chris Arreola. La curiosità generale di rivederlo all’opera, dopo la sconfitta che ha seguito la sorpendente vittoria di sei mesi prima contro Anthony Joshua, con uno stato di forma completamente diverso, ma soprattutto con accanto il suo nuovo eccezionale team, era tanta.

Il “Destroyer” di origini messicane tutto sommato ha superato la sua prova. Sulla bilancia ufficiale ha fatto registrare 27 libbre in meno rispetto a quanto pesava nel rematch con AJ innanzitutto. Sul ring poi, calcolando la ruggine e lo spavento dei primi round figlio probabilmente della troppa rilassatezza con cui è salito inizialmente, Ruiz si è dimostrato ancora veloce e competitivo e ha fatto emergere i primi frutti del lavoro con Reynoso. Certo parte del pubblico è rimasta interdetta, si aspettava una vittoria molto più semplice e magari anche prima del limite, tuttavia Andy è stato convincente quanto meno molto di più rispetto al suo incontro precedente.

Se da un lato dunque dovrà impegnarsi maggiormente per convincere anche gli scettici, dall’altro ha già persuaso il suo allenatore che è convinto di poterlo vedere ancora con una cintura alla vita: “Piano piano miglioreremo, dopo alcuni round complicati e grazie ad una buona preparazione usciamo con il braccio alzato! Continueremo a lavorare sodo, correggeremo gli errori e lavorareremo più duramente durante la prossima preparazione”, ha dichiarato a fine match.

“Continueremo a lavorare sodo e a raggiungere gli obiettivi che vogliamo. Mentalmente è ben al di sopra rispetto a quando ha perso contro Anthony Joshua. E vi prometto questo: [Ruiz Jr] sarà di nuovo campione del mondo! Andy mi ha detto subito dopo l’incontro, mentre si stava ancora vestendo: ‘Voglio tornare di nuovo in palestra e rimettermi a lavoro’. Questo mi ha reso così felice. Questa è la mentalità di un campione del mondo. Voglio congratularmi con lui, questo è ciò che fa un campione; pieno merito a lui per aver vinto questa sfida”.

Ruiz: “So cosa sono capace di fare: ho ucciso il vecchio Andy e sono rinato!”

 

Condividi su:
  • 419
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X