Andrade: vorrei Canelo per frustargli il c**o

Condividi su:
  • 16
  •  
  •  
  •  

Il 15 dicembre Canelo Alvarez contro Rocky Fielding tenterà di conquistare una terza corona in altrettante divisioni. Il ventottenne messicano continuerà ad avere tra le mani comunque il titolo di campione WBC e “super” WBA dei medi conquistati nella rivincita di settembre contro Gennady Golovkin.

Nel fattempo dunque Demetrius Andrade, fresco vincitore contro Walter Kautondokwa e detentore del WBO delle 160 libbre, non aspetta altro che il ritorno di Alvarez desideroso di unificare le cinture.

Nel mezzo infatti il WBO ha approvato una difesa volontaria in gennaio per il campione di Providence. Ma suo padre ed allenatore Paul ha fatto sapere che suo figlio vorrebbe piuttosto Alvarez, se non Golovkin.

“Ci siamo offerti di combattere Canelo così tante volte che è diventata una grande barzelletta”, ha dichiarato. “Certo è che noi vogliamo affrontarlo. La maggior parte dei ragazzi lo vuole per il grande giorno di paga, ma noi invece vogliamo combattere contro di lui per frustargli il c**o. In passato non ha voluto accettare, ma ora dovrebbero farlo!

Canelo non sarà in grado di gestire ‘Boo Boo'”, ha aggiunto. La velocità, il movimento e l’abilità sul ring saranno troppo per lui”.

Andrade, come già detto sta prendendo di mira anche Golovkin:

“Quando volevamo sfidare Triple-G, è andato contro Vanes Martirosyan. Allora se non sarà Canelo frustaremo anche Triple-G.

Un’altra opzione l’unificazione con Rob Brant o Daniel Jacobs. Insomma. Vogliamo combattere contro tutti i migliori ragazzi. Se Eddie dice che prenderà un ragazzo, lo prenderà “.

Insomma l’obiettivo di Demetrius come anche egli stesso ha dichiarato è avere un’eredità e passare alla storia per essere nella Hall of Fame. Con l’ingaggio da parte di DAZN e con le sue abilità riuscirà a conquistare un posto tra i grandi?

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X