fbpx

Torna sul ring questa settimana Amanda Serrano: “Mi preparo alla Taylor in aprile”

Ci sarà anche la campionessa mondiale in sette categorie di peso differenti, Amanda Serrano giovedì 30 gennaio sul ring del Meridian di Island Gardens di Miami. Sull’undercard dell’evento che vedrà le tre difese sfide mondiali di Demetrius Andrade, Tevin Farmer e Daniel Roman, la “Real Deal” di Puerto Rico affronterà la pugile brasiliana Simone Aparecida Da Silva in un incontro catchweight al limite delle 132 libbre sulla lunghezza di otto riprese. Incontro di preparazione al suo 2020.

“Questa sfida è per mantenere la confidenza sul ring, voglio rimanere occupata in vista dell’importantissimo match che mi aspetta ad aprile contro l’indiscussa campionessa dei pesi leggeri Katie Taylor. Ma voglio chiarire che la mia attenzione in questo momento è per la mia imminente avversaria, che nonostante non abbia un bel record, è ancora un’atleta molto forte che ha affrontato le migliori e gli ha dato filo da torcere”, le sue parole.

La Serrano, avrebbe già dovuto combattere a Puerto Rico il 25 gennaio in un incontro di MMA ma a causa di problemi logistici il promoter, Combate Americas ha dovuto posticipare l’evento: “Quando ci hanno offerto di combattere a Puerto Rico, abbiamo accettato immediatamente la sfida. Abbiamo dovuto cambiare l’intero piano di allenamento, trasferirci in un’altra palestra perché mi allenavo esclusivamente per le mie abilità pugilistiche.

Una volta accettata la sfida, il mio manager, Jordan Maldonado ha notato che non c’era quasi nessuna promozione dell’evento e in effetti, alla fine di dicembre, ci è stato comunicato che la card non si sarebbe tenuta e abbiamo ripreso l’allenamento esclusivamente pugilistico al fine dell’incontro a Miami “, ha continuato Serrano.

Inoltre l’isola è stata colpita di recente da un lungo sciame sismico che ha messo gran parte della popolazione e l’intera terra in ginocchio: “Ci tengo a dedicare questa sfida a tutti i portoricani, ma soprattutto ai miei concittadini che hanno subito enormi danni dal terremoto a Puerto Rico. Prego Dio ogni giorno affinché tutto ritorni alla normalità”.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X