fbpx

Superman ce l’ha fatta: Adonis Stevenson fuori pericolo

Condividi su:
  • 783
  •  
  •  

Finalmente giungono notizie rincuoranti sulla salute dell’ex campione WBC dei mediomassimi Adonis Stevenson.
Ricoverato ed operato d’urgenza subito dopo il  match del primo dicembre contro l’ex sfidante obbligatorio Oleksandr Gvozdyk ora neocampione, per aver riportato gravi lesioni cerebrali frutto probabilmente di vecchie ferite estremizzate poi dal brutale KO dell’ucraino ed in coma indotto fino a pochi giorni fa, adesso ha ripreso conoscenza.

Non è stato rivelato esattamente quando, poiché proprio non molto prima di questa notizia il promoter di lunga data del pugile haitiano Yvon Michel di GYM aveva invece confessato ai media che non c’erano stati segni di ripresa, forse per non sbilanciarsi troppo ed in attesa prima di certezza sulla stabilità delle condizioni prima di pronunciarsi senza false speranze.
Ma adesso è direttamente la famiglia di Adonis a riportare buone nuove e ringraziare tutti a nome proprio e di Stevenson stesso:

Superman è un campione del mondo e ha dimostrato la sua forza nell’affrontare qualsiasi ostacolo mai affrontato: è una leggenda agli occhi dei suoi fan e un uomo che dimostra quotidianamente alla sua famiglia che la forza interiore e l’amore possono cambiare e riscattare anche la più grande delle avversità.
Nonostante le recenti notizie trapelate ai media, volevo chiarire che Adonis è sveglio. Sta guarendo dal suo infortunio con la compagnia privata della sua famiglia e della sua squadra medica dedicata. Adonis è un campione del mondo sul ring e sta dimostrando la stessa grinta, forza e determinazione nel suo recupero!”

“A nome di Adonis e della nostra famiglia, ho voluto prendere un minuto per ringraziare tutti coloro che hanno trovato il tempo di tendere una mano, inviare preghiere e pensieri. Lui e noi siamo così grati così grati per l’effusione di così tanti messaggi, doni e soprattutto dal sostegno giunto fino a noi”, ha dichiarato la sua compagna, che ha poi anche proseguito dicendo: “Chiediamo di continuare a concedere rispettosamente ad Adonis e alla nostra famiglia la giusta privacy per permettere al nostro e vostro Superman di guarire completamente da questo incidente. Adonis nel frattempo è qui a godersi la musica e a passare del tempo con la piccola Adonia e la sua famiglia, ma manda a tutti voi amore e immensa gratitudine. Siamo veramente benedetti, da Dio e da tutti, grazie”.

Supportaci :

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X